• Русский
  • Italiano

+39 328 074 9248 WhatsApp, Viber

LA NAPOLI CRISTIANA O DEL PELLEGRINAGGIO ORTODOSSO

Per il pellegrino ortodosso Napoli è una testimonianza attiva della vita cristiana. Come  secondo centro più importante di proliferazione del cristianesimo nel territorio dell'Impero Romano la città di Napoli e le zone circostante detengono i più importanti santuari paleocristiani. Come a Roma, anche a Napoli ci sono le catacombe dove i primi cristiani seppellivano i loro morti e pregavano per la pace delle loro anime; qui e nelle zone circostanti, infatti, è  possibile trovare molte reliquie di ortodossi arrivati qui in circostanze misteriose.

A seconda dei percorsi per il culto delle reliquie è possibile preparare un programma individuale che soddisfi le vostre esigenze:

Duomo - Cappella di Santa Restituta (IV secolo, la prima basilica cristiana di Napoli, costruita per ordine dell'imperatore Costantino); il Battistero di San Giovanni  Battista (uno dei più antichi d'Europa), e lе ampolle con il sangue miracoloso del santo martire Gennaro.

Chiesa del Gesù Nuovo - reliquie dei santi Ciro e Giovanni di Alessandria. Nelle nicchie della cappella laterale si trovano le reliquie di molti santi: santi innocenti uccisi dal re Erode a Betlemme; il venerabile capo di San Barnaba Apostolo; i resti delle reliquie dei santi martiri Vito, Modesto e Crescenzo;  il santo martire Justus; Santa Lucia, vergine martire e S. Antonio Martire Concordia e Avundiya; l’onorevole testa del santo martire Maurizio, le reliquie di San Ciriaco diacono martire; dei santi Saturnino e  Papia; l’ onorevole testa del santo martire Trankvillina ed una parte delle reliquie di San Marcellino.

Chiesa  San Gregorio Armeno – il venerato capo del santo, e le reliquie del bulbo con il sangue miracoloso della santa vergine Patrizia (nipote dell'imperatore Costantino).

Chiesa S. Maria Egiziaca - reliquie della santa.

Chiesa San Pietro ad Aram - il luogo in cui l'apostolo Pietro battezzò colui che sarebbe stato il futuro vescovo di Napoli, Aspreno.

Chiesa San Domenico Maggiore - reliquie di San Biagio, martire romano.

Castel Nuovo - Cappella con le reliquie di Santa Barbara.

Catacombe di San Gaudioso -  cimitero sotterraneo paleocristiano.

Catacombe di San Gennaro - le più famose catacombe del Sud Italia.

Amalfi - Cattedrale di Sant'Andrea (Duomo di Amalfi) con reliquie del santo.

Ravello - Duomo di Ravello  - sante reliquie e  il sangue miracoloso di San Pantaleone;  reliquie di Santa Barbara, Sant’Anastasia  e San Giovanni di Damasco.

Salerno - Cattedrale di San Matteo Apostolo con reliquie.

Benevento - Basilica di San Bartolomeo Apostolo con reliquie.

Chiesa di S. Trofimena  a Minori - le reliquie di Santa Martire Trofimena.

Positano - La chiesa di Santa Maria Assunta - miracolosa icona della Madonna.

Il monastero di Montecassino - le reliquie di San Benedetto da Norcia.

Mercogliano - Chiesa di San Modestino – reliquie dei santi martiri Modestino, Florenzio, Flavio e la fonte miracolosa situata nel luogo della prima sepoltura.

Cimitile di Nola - Basiliche Paleocristiane (reliquie di San Paolino di Nola, San Felice e i resti della Santa Croce).

Chiesa di Santa Filomena a Mugnano - reliquie di Santa  Filomena.

Chiesa di San Giovanni Battista a Cusano Mutri - una spina della corona di spine.