• Русский
  • Italiano

+39 328 074 9248 WhatsApp, Viber

IL PALAZZO REALE DI NAPOLI

Il Palazzo Reale di Napoli è il più lussuoso delle quattro residenze reali di Napoli. Il magnifico edificio fu costruito come un palazzo vicereale nel 1600 dal genio dell'architettura  Domenico Fontana, al favore del viceré conte di Lemos. La ragione per la costruzione del palazzo fu la futura visita del re spagnolo Filippo III e di sua moglie che però non furono mai presenti in città . Il palazzo fu la residenza dei viceré spagnoli, poi degli austriaci e dei re successivi della dinastia borbonica. Dopo l'Unità d'Italia, il palazzo divenne la residenza napoletana dei sovrani piemontesi.

Durante il loro soggiorno,  Gioacchino Murat e Carolina Bonaparte arricchirono le sale del palazzo con gli arredi del palazzo francese Tuileries a Parigi. Dopo un incendio nel 1837, il palazzo venne restaurato ed ampliato dall'architetto Gaetano Genovese. Durante la ricostruzione fu aggiunta alla struttura della nuova facciata una piccola torre-belvedere rivolta verso il mare. Alla fine del 19 ° secolo, su richiesta di Umberto I di Savoia nella facciata centrale del palazzo fu aggiunta una galleria di nicchie con imponenti statue dei sovrani di Napoli. A quel tempo, il Palazzo Reale  divenne l'epicentro dei più importanti eventi storici, di intrighi, di romanticismo e di passioni  come quella di Lady Hamilton e l'ammiraglio Nelson. Nel  1717, qui, prima del suo arresto e l'estradizione verso la Russia si nascose  Alessio,  figlio dello  zar Pietro il Grande.

 Attualmente, il Palazzo Reale è un magnifico museo di grande valore storico ed artistico. Mette in evidenza gli appartamenti storici, la Grande scala, decorata di marmo bianco e rosa, il Salone Centrale, la Sala del Trono e la Sala di Ercole, la Cappella Palatina ed il Teatrino. Qui sono esposte le opere di maestri come Tiziano, Guercino, Andrea Vaccaro, Mattia Preti, Spagnoletto, Massimo Stanzione e Luca Giordano.


Orari e prezzi:

H. 9.00-19.00

Chiuso mercoledi.
Biglietti € 4; € 3 ridotto per over 18-under 24 U.E.;

Ogni prima domenica del mese l’ ingresso è gratuito.


2 ora