• Русский
  • Italiano

+39 328 074 9248 WhatsApp, Viber

CAPRI: L’ ISOLA DEI RICCHI

Perla del Golfo di Napoli, l'isola di Capri offre ai visitatori uno spettacolo suggestivo in qualsiasi periodo dell'anno. L'isola in tempi antichi venne soprannominata il "Paradiso terreste". Non per niente, infatti, il primo imperatore romano Augusto nel 29 a.C, la definì come "un'isola di dolce far niente." Per il suo figliastro e successore dell'imperatore Tiberio, l'isola divenne un rifugio, un luogo di isolamento.

Essa presenta una vegetazione lussureggiante; acqua dall’intenso colore azzurro e grotte naturali.

Tra i luoghi suggestivi troviamo: i Faraglioni, che sporgono fuori dall'acqua come un monumento naturale del’isola ed i meravigliosi "Giardini d’Augusto", una sorta di monumento a Lenin,  che fu ospite dello russo scrittore Gorky.

Inoltre, case circondate da eleganti pareti bianche si alternano con eleganti alberghi , negozi di lusso con negozi di artigianato e ristoranti eleganti.

La roccia massiccia situata al centro del mare è diventata la "Mecca" della bellezza naturale.

Per molti personaggi famosi  Capri fu  centro di ispirazione artistica: Nemirovic-Dancenko, Bunin, Chaliapin, Alessandro Dunas ... e molti altri. Turgenev nelle sue lettere ha chiamato questa isola un “miracolo”.

"L’Isola di Capri è un miracolo, è un vero e proprio tempio della Dea della Natura, l'incarnazione della bellezza."

Propongo due opzioni per visitare l'isola:

Opzione 1 - Capri-Anacapri (6-7 ore)

Dal porto Marina Grande di isola si arriva ad Anacapri in taxi o autobus.

Poi è prevista la passeggiata per la piazzetta panoramica con sosta alla villa di "San Michele" (esterno) e le scale fenici. Su richiesta si può salire per la funivia a Monte Solaro (589 metri).

Ritorno a Capri in taxi o autobus.

Successivamente, una passeggiata con  visita della piazzetta, la chiesa di Santo Stefano, la villa "Bering" (dove ha vissuto Gorkij), l’ hotel "Quisisana", la Certosa di San Giacomo, la piazzetta panoramica nei "Giardini d’Augusto" con vista panoramica sulla baia di Marina Piccola e sui Faraglioni, il monumento di Lenin, via Krupp. Su richiesta è possibile  visitare la fabbrica dei profumi “Cartusia”.

Opzione 2 - Capri (2-3 ore)

Dal porto di Marina Grande, si può salire a Capri con funicolare o in taxi.

Successivamente, una passeggiata con  visita della piazzetta, la chiesa di Santo Stefano, la villa "Bering" (dove ha vissuto Gorkij), l’ hotel "Quisisana", la Certosa di San Giacomo, la piazzetta panoramica nei "Giardini d’Augusto" con vista panoramica sulla baia di Marina Piccola e sui Faraglioni; il monumento di Lenin, via Krupp. Su richiesta è possibile visitare la fabbrica dei profumi “Cartusia”.

Su richiesta, è possibile, inoltre, prenotare una gita in barca intorno all'isola o visitare la famosa "Grotta Azzurra".


2-7 ora