• Русский
  • Italiano

+39 328 074 9248 WhatsApp, Viber

CAPPELLA SAN SEVERO

L'ex chiesetta di Santa Maria della Pietà, che in seguito divenne una cappella funebra dei principi di San Severo di Sangro è oggi uno dei migliori musei di Napoli. All'interno è custodita la scultura del "Cristo velato", la più misteriosa di Napoli. La tradizione narra che la sindone del marmo sul corpo di Cristo sia in realtà un sottile strato di tessuto, indurito con un liquido speciale inventato dal  principe Raimondo di Sangro,  famoso inventore, esoterico ed alchimista. Molti, tuttavia, sostengono che questo effetto inatteso ,  sia invece risultato del talento di Giuseppe Sammartino, lo scultore che ha, appunto, creato l’oprera. La scoperta della stanza segreta e di alcuni lavori terribili avvenuti nella Cappella di San Severo, continuano ad aumentare le leggende ed i misteri sul nome di Raimondo di Sangro. La Cappella merita una visita non solo per la scultura raffinata "Cristo velato", ma anche per altri capolavori scultorei unici, come "La Pudicizia" e "Il Disinganno”, conservate  all'interno della piccola Gemma  nascosta nei vicoli di Napoli, un luogo pieno di arte, simboli esoterici e religiosi.


Orari e prezzi:

H. 9.30-18.30.

Chiuso martedi.

Biglietti € 7; € 5 ridotto per over 10 ed under 25.; ingresso libero under 10.


1 ora